Stampa

COSTA D'AVORIO

 

 

 


Costa d'Avorio - Localizzazione

Costa d'Avorio (Cote d'Ivoire) - Informazioni Generali

 

Il paese è conosciuto in italiano come Costa d'Avorio e corrispondentemente tradotto in altre lingue. Nell'ottobre 1985 il governo ivoriano chiese che il paese fosse conosciuto in ogni lingua come Côte d'Ivoire. Infatti, secondo la legge nazionale, il nome del paese non può essere tradotto dal francese. Malgrado ciò, com'è ovvio, il nome continua ad essere tradotto nelle varie lingue. La Costa d'Avorio fa, tuttavia, applicare con tenacia questa sua volontà in ambito ONU, dove il nome non è mai tradotto, neanche in inglese.

Superficie: 322.463 km2
Popolazione: 22,70 milioni di abitanti (2015 – Banca Mondiale)
Capitale:
Yamoussoukro

Abidjan (capitale fino al 1983) resta ancora oggi la sede del governo ed il principale centro politico-economico del Paese.
Altre città principali:
Abidjan; Bouake; Daloa
Lingua:
la lingua ufficiale è il francese, che è parlato da circa il 70% della popolazione, mentre per il restante 30% la lingua baulé, dioula e agni sono le più diffuse.
L’unità monetaria: il Franco (Xof - Communauté Financière Africaine), diviso in 100 FCFA.

Costa d'Avorio (Cote d'Ivoire) - Principali Indicatori Economici

 


2012a
2013a
2014b
2015b
2016c
2017c
PIL
PIL nominale in (milioni di US$)
27.041
31.293
34.254a
31.253
32.441
37.797
PIL nominale (miliardi di CFAfr)
13.805
15.46
16.936a
18.538
20.028
22.087
Crescita reale del PIL (%)
10,7
9,2
9,0a
7,9
7,1
8,1
Spesa sul PIL (% reale)
Consumi privati
21,4
13,0
9,2
8,9
8,0
9,3
Consumi pubblici
16,2
8,7
8,2
9,1
8,1
6,4
Investimenti lordi fissi
4,8
37,6
10,5
8,0
9,2
10,1
Export di beni e servizi
-1,6
7,8
5,4
8,8
3,1
4,1
Import di beni e servizi
34,1
14,8
7,1
9,4
7,2
5,7
Origine del PIL (% reale)
Agricoltura
-2,7
6,8
4,2
3,9
0,2
3,4
Industria
-1,1
8,4
9,5
7,8
7,2
8,0
Servizi
21,0
9,4
9,7
9,3
9,0
9,2
Demografia e reddito
Popolazione (m)
19,8
20,3
20,8a
21,3
21,8
22,3
PIL pro-capite (US$ a PPA)
2.981
3.226
3.485
3.728
3.956
4.269
Indicatori fiscali (% del PIL)
Entrate del settore pubblico
19,0
19,7b
19,4
19,8
19,7
19,7
Spese del settore pubblico
22,1
21,9b
21,7
23,7
23,8
23,6
Saldo del settore pubblico
-3,1
-2,2b
-2,2
-4,0
-4,2
-3,8
Debito pubblico netto
44,7
43,3b
48,7
54,1
57,0
57,1
Prezzi e indicatori finanziari
Tasso di cambio CFAfr-US$ (fine periodo)
497,2
475,6
540,3a
613,0
601,8
567,9
Tasso di cambio CFAfr- € (fine periodo)
656,0
656,0
656,0
656,0
656,0
656,0
Prezzi al consumo (fine periodo;%)
3,4
0,4
0,9a
1,6
1,7
2,4
Tasso di interesse di prestito (media;%)
3,0
2,5
2,5a
2,5
2,5
2,8
Conto corrente (US$ m)
Bilancia commerciale
3.067
2.994
3.687
3.46
3.283
3.465
Merci: export fob
12.124
12.049
13.241
12.092
12.001
12.715
Merci: import fob
-9.057
-9.055
-9.555
-8.632
-8.717
-9.25
Bilancia dei servizi
-1.946
-2.077
-2.677
-2.882
-2.99
-3.225
Bilancia dei redditi
-921
-901
-1.128
-851
-928
-1.127
Bilancia dei trasferimenti di conto
-521
-439
-150
-61
-90
-162
Bilancia in conto corrente
-320
-423
-268
-333
-725
-1.049
Debito estero (US$ m)
Stock di debito
9.168
11.288
13.256
15.226
17.326
19.53
Servizio del debito pagato
769
1.257
1.452
1.649
1.806
2.056
Rimborsi di capitale
592
966
1.114
1.219
1.251
1.373
Interesse
177
292
338
429
555
683
Servizio del debito dovuto
769
1.266
1.452
1.649
1.806
2.056
Riserve internazionali (US$ m)
Totale delle Riserve internazionali
3.928
4.243
4.479a
5.374
5.535
5.812
a Attuale; b Stime EIU; c Previsioni EIU,
Fonte: IMF, International Financial Statistics. Agg. 9 Novembre 2015

Costa d'Avorio (Cote d'Ivoire) - Prospettive future

 

La Costa d'Avorio ha adottato un nuovo Piano Nazionale di Sviluppo (PND) 2016-2020, in continuità con quello precedente, varato dal Governo per far divenire la Costa d'Avorio Paese emergente nel 2020.
 
Investimenti per 44,8 miliardi di euro per favorire l’industrializzazione della Costa D’Avorio e generare una crescita condivisa. Il  Governo ivoriano prevede di reperire il 62% dei finanziamenti con l'apporto del settore privato ed il restante 38% attraverso risorse pubbliche interne o con finanziamenti di partner tecnici e finanziari.
 
Gli investimenti riguarderanno il settore elettrico, minerario, degli idrocarburi, stradale, portuale ed aeroportuale, dell'industria agroalimentare e costruzione di zone industriali, infrastrutture commerciali e turismo. Una parte consistente delle risorse, circa 16,7 miliardi di euro, sarà dedicata all’accelerazione della trasformazione strutturale e dell'industrializzazione, con progetti per la costituzione di poli economici competitivi e ripartiti sul territorio e l'istituzione di un quadro normativo e fiscale specifico per le imprese. Tra le leve della riforma strutturale dell'economia ivoriana viene individuata la modernizzazione dell'agricoltura e delle filiere agro-alimentari, con l'obiettivo di portare a tassi elevati la trasformazione dei prodotti di base in loco. Il 34% dei mezzi finanziari previsti dal PND per lo sviluppo industriale viene destinato ai settori dell'energia, idrocarburi e esplorazione mineraria, con investimenti nelle infrastrutture per creare le condizioni di espansione dell'industria privata. Allo sviluppo delle infrastrutture e tutela dell'ambiente verranno dedicati 13,7 miliardi di cui circa 12 per le infrastrutture per i trasporti, l'energia elettrica, l'acqua e la bonifica degli ambienti. 

Costa d'Avorio (Cote d'Ivoire) - Settori produttivi

 

L'economia della Costa d'Avorio è concentrata al sud; Abijan è il centro commerciale e finanziario del paese.

La Costa d'Avorio è il più grande produttore di cacao al mondo (ricopre il 40% del fabbisogno mondiale), dalla cui produzione dipende la crescita economica dell'intero Paese. Quest'ultimo è inoltre il più grande produttore di caffè forte, ricoprendo il quarto o quinto posto in termini di produzione mondiale.

Prima dell'attuale crisi le attività industriali si sono sviluppate rapidamente, guidate dalla lavorazione agricola, ma includendo anche la produzione di beni di consumo per uso domestico e per l'esportazione all'interno della regione. Un settore in crescita è anche quello della produzione di prodotti petroliferi.

Per quanto riguarda il settore estrattivo, questo è incentrato prevalentemente nelle regioni di Tortya e Sequela interessate dall'estrazione di diamanti. Altri minerali non combustibili, di un certo interesse per l'economia del Paese, sono il nichel e l'oro.

La zona del Paese più fertile, e conseguentemente la più popolata, è la fascia costiera a sud-est. Qui prevale la coltivazione di palme da olio, noci di cocco, ananas e banane. L’entroterra e la fascia sud-occidentale sono ricche di foreste, di cacao, di caffè e di colture destinate al consumo interno, tra cui principalmente riso, mais, manioca.
Il livello delle infrastrutture è molto alto, in rapporto agli standard dei paesi meno sviluppati. La Costa D’Avorio dispone, infatti, di due porti, una sviluppata rete stradale, efficienti comunicazioni telefoniche e informatiche.
 
L'economia ivoriana si mantiene al quarto posto tra le economie più sviluppate dell'Africa Sub-sahariana.

Costa d'Avorio (Cote d'Ivoire) - Interscambio con l'Italia

 

Le esportazioni italiane in Costa d’Avorio nel 2016 sono state pari a € 181,5 milioni, in calo rispetto al 2015 del 43%, mentre le importazioni sono ammontate a € 297 milioni, anch’esse in calo sul valore del 2015 (-1,9%).
 
Il saldo della bilancia commerciale è quindi negativo per € 115,5 milioni.
 
I principali comparti del nostro export nel 2016 sono stati “Macchine automatiche per la dosatura, la confezione e per l'imballaggio (incluse parti e accessori)” per un importo pari a € 14,5 milioni, in crescita sul dato del 2015 (+16,6%), “Derivati del petrolio preparati e miscelati (esclusi prodotti delle industrie petrolchimiche)” per € 11,5 milioni (+37,5%) e “Altre macchine per impieghi speciali n.c.a. (incluse parti e accessori)” per € 8,2 milioni (-20%).
 
Le principali voci merceologiche del nostro import nel 2016 sono state “Piante per la produzione di bevande” per un importo pari a € 134 milioni, in calo sul dato del 2015 (-5,6%), “Pesce, crostacei e molluschi lavorati e conservati mediante surgelamento, salatura ecc.” per € 55,3 milioni (+25%) e “Petrolio greggio” per € 27 milioni (+92%). 
 

NB:
I dati della I e II Tabella (Interscambio Italia/Paese) sono aggiornati trimestralmente in concomitanza con le pubblicazioni trimestrali dell'ISTAT.
I dati della III (Principali prodotti importati in Italia) e IV (Principali prodotti esportati dall'Italia) Tabella sono aggiornati annualmente in concomitanza con le pubblicazioni dell'ISTAT.

Mercati a Confronto

Interscambio Italia - Costa d'Avorio 2013
Gen - Dic
2012
Gen - Dic
2011
Gen - Dic
Esportazioni € 101.065.592,00 € 104.335.599,00 € 105.496.261,00
Importazioni € 171.378.052,00 € 173.206.955,00 € 264.741.997,00

Costa d'Avorio (Cote d'Ivoire) - Informazioni di viaggio

 

Prefissi internazionali
00 225, prefisso per il Paese
Fuso orario: stesso orario del Meridiano di Greenwich; 1 ora indietro rispetto all`Italia (2 ore indietro con l’orario legale).
 
Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese. Per  le eventuali modifiche relative a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
Visto di ingresso: necessario, da richiedere presso gli uffici diplomatico/consolari della Costa d'Avorio presenti in Italia.

Settimana lavorativa
BANCHE: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30.
POSTE: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7.00 alle ore 19.00.
UFFICI: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00; alcuni uffici e negozi sono aperti anche il Sabato
dalle ore 8.00 alle ore 12.00.
Carte di credito:
American Express e Access/Mastercard sono normalmente accettate; Visa e Diners Club sono soggette ad un uso più limitato.

Principali festività 
Capodanno - 1 Gennaio, 2016
Lunedì dell'Angelo - 28 Marzo, 2016
Ascensione - 5 Maggio, 2016
Pentecoste - 16 Maggio, 2016
Shab-e-Qadr (rivelazione del Corano) - 3 Luglio, 2016
Fine del Ramadan - 6 Luglio, 2016
Giorno della Repubblica - 8 Agosto, 2016
Assunzione - 15 Agosto, 2016
Eid-ul-Adha - Festa del Montone - 13 Settembre, 2016
Ognissanti - 1 Novembre, 2016
Giorno della Pace - 15 Novembre, 2016
Anniversario della nascita del Profeta - Eid-Milad Nnabi - 12 Dicembre, 2016
Natale - 25 Dicembre, 2016

Costa d'Avorio (Cote d'Ivoire) - indirizzi utili

 


Ambasciata d’Italia a Abidjan: www.ambabidjan.esteri.it
Centre de Promotion des Investissement en Côte d’Ivoire: www.cepici.gouv.ci/
Chambre de Commerce Européenne: www.eurochamci.com
Délégation de l'Union Européenne en République de Côte d'Ivoire :