Stampa

ESTONIA - Cartina


 

Risultati immagini per animated flag estonia

 

 

 

File:Estonia on the globe (Europe centered).svg

Estonia - Informazioni Generali

 

Coordinate geografiche: confina a Est con la Russia, a Sud con la Lettonia, a Nord con il Golfo di Finlandia e a Ovest è bagnata dal Mar Baltico.
Superficie: 45.277 Km2
Popolazione: 1 315 819 (2014)
Capitale: Tallinn (411.000 abitanti)
Altre città principali: Tartu (105.000 ab.); Narva (59.000 ab.); Kohtla-Jarve (37.000 ab.);
Lingua: estone (lingua ugro-finnica).
Il 25% della popolazione parla anche il russo. Diffusi inglese, finnico e tedesco.
Clima: Freddo continentale; temperatura media Tallinn (media 30 anni): -5.5 ° C a gennaio e 16,3 °C a luglio
Religione: in prevalenza luterana.
Moneta: Euro che ha sostituito la corona estone il 1° gennaio 2011 al tasso di EEK15.64664=1 € 

Estonia - Prospettive future

 

Le previsioni contenute nel budget per il 2017-2020 indicano il saldo strutturale in pareggio dal 2018. Il percorso di avvicinamento verso l’Obiettivo di Medio Periodo (MTO) coerente con un bilancio in pareggio potrebbe completarsi dopo il 2017 anno in cui è atteso un avanzo del saldo strutturale nell’ordine dello 0,2% in rapporto al PIL. Secondo le stime del Fondo Monetario Internazionale l’avanzo strutturale ammonterebbe per l’anno 2016 allo 0,5% del PIL.
Secondo il FMI la stabilità della finanza pubblica consentirebbe di sostenere programmi destinati ad incrementare la produttività. Ciò, in quanto, in mancanza di un debito pubblico netto e con avanzi del saldo strutturale in essere dal 2009 sarebbe più opportuno aumentare la spesa anziché favorire il risparmio. Pur rimanendo nel rigoroso rispetto delle regole di bilancio, l'Estonia potrebbe quindi adottare una politica fiscale più flessibile nel lungo termine in linea con i requisiti europei.
Riguardo alla competitività l’Estonia ha registrato nel solo periodo 2012-2014 un incremento cumulativo dei costi relativi all’unità di lavoro pari al 13%. Da ciò ne deriva che ulteriori incrementi potrebbero ridurre la competitività sui costi, nonché i margini di profitto delle aziende con possibili ripercussioni sugli investimenti e sul potenziale di crescita. Inoltre, congiuntamente all’innalzamento dei prezzi degli immobili, gli eventuali incrementi dei costi dell’unità lavorativa potrebbero comportare un surriscaldamento dell’economia e un progressivo indebolimento della posizione del paese verso l’estero, essendo l’Estonia soggetta alla volatilità degli scambi commerciali. (Fonte: Info Mercati Esteri)

Estonia - Settori produttivi

 

L’economia estone può considerarsi come la più progredita tra quelle dei Paesi Baltici, soprattutto per quanto attiene all`attuazione delle riforme necessarie alla transizione verso l’economia di mercato. L’Estonia ha infatti realizzato una drastica riduzione del controllo statale sull’economia, consentendo l’affermazione di un sistema imprenditoriale efficiente e diffuso. Il Paese mantiene, pertanto, buone probabilità per una facile integrazione con l'Europa occidentale.
Il sistema produttivo estone, nonostante alcune crisi congiunturali, appare dinamico e diversificato.
L'agricoltura è, tradizionalmente, uno dei settori importanti dell'economia estone; in particolare, uno dei fattori che ha caratterizzato il settore primario del paese è la transizione da un regime di pianificazione centrale ad un'economia di mercato.
I settori trainanti sono oggi quelli della subfornitura di componenti per l’industria delle telecomunicazioni, le attività di ricerca e sviluppo, sfruttando l’alto livello di specializzazione del personale, a cui si affiancano settori più tradizionali come il legno e l’agro-industria, i cui comparti più competitivi sono quello ittico e caseario.
 
Il punto di forza dell'Estonia, dal punto di vista economico, è costituito dai giacimenti di scisti bituminosi, da cui si può estrarre il petrolio (ma anche gas tossici), che soddisfano i 2/3 del fabbisogno energetico.
Numerosi sono, inoltre, i giacimenti di torba, carbon fossile utilizzato nel Paese come combustibile.

 

 

 

    Estrazione della torba dal terreno

      Asciugatura della torba

    Torba secca pronta all'uso

 
Un ruolo importante nell’economia dell’Estonia è ricoperto anche dal settore dei servizi ed in particolare dai trasporti e dalle telecomunicazioni.
Anche le infrastrutture registrano una marcata tendenza all’espansione.

Estonia - Interscambio con l'Italia

 

 
Le esportazioni italiana verso l’Estonia nel 2016 sono state pari a € 410,1 milioni e sono risultate in crescita annuale del 6,4%, mentre le importazioni sono state pari a € 113,2 milioni in decrescita rispetto al 2015 (-16,3%). La bilancia commerciale è a nostro favore per € 297 milioni.
 
I principali prodotti all’export nel 2016 sono “autoveicoli” per un valore pari a € 18 milioni (+4,6% sul 2015), “Abbigliamento esterno confezionato in serie, di sartoria o confezionato su misura” per € 12,2 milioni, valore pari a quello dell’anno precedente e “Altri apparecchi elettrici ed elettronici per telecomunicazioni” per € 10,1 milioni (+ 90,5%).
Rispetto alle importazioni le principali voci sono state “pasta-carta” per € 10,8 milioni, analogo all’anno precedente, “Macchine e apparecchi di sollevamento e movimentazione” per € 9,4 milioni (+ 23%) e “Legno piallato e tagliato” per un valore di € 7,3 milioni (-6,4%).

Opportunità export italiano: 57/100
Opportunità investimenti: 42/100
Mercato di destinazione export italiano: 79°
Mercato di destinazione export Italiano in UE-OCSE: 34°

NB:
I dati della I e II Tabella (Interscambio Italia/Paese) sono aggiornati trimestralmente in concomitanza con le pubblicazioni trimestrali dell'ISTAT.
I dati della III (Principali prodotti importati in Italia) e IV Tabella (Principali prodotti esportati dall'Italia) sono aggiornati annualmente in concomitanza con le pubblicazioni dell'ISTAT.

Estonia - Informazioni di viaggio

 

Prefisso per l’Estonia: 00 372
Prefisso dall’Estonia in Italia:00 39
Telefonia: la rete cellulare è attiva nel Paese ed è possibile acquistare
schede SIM scegliendo tra diversi operatori
 
Fuso orario: 2 ore avanti rispetto all’orario del Meridiano di Greenwich; 1 ora avanti rispetto all’Italia.
 
Emergenze di qualsiasi tipo: 112
Soccorso stradale (24h) : 00372 59 07 8000

L’Estonia fa parte dell’UE quindi i cittadini dei paesi membri dell’Unione Europea e dell’Area Economica Europea (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Irlanda, ITALIA, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Regno Unito, Ungheria - o Svizzera ) possono entrare in Estonia senza visto presentando alla frontiera la Carta d’identità valida per l’espatrio oppure il passaporto.
Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio o di altro documento equipollente.
 
Per ulteriori informazioni:
 
Tutti i cittadini dell'UE che rimangono in Estonia più di 90 giorni devono effettuare l'iscrizione allo schedario della popolazione temporanea.
   
Settimana lavorativa:
NEGOZI: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 19.00
BANCHE: dal Lunedì al Sabato dalle ore 9.00 alle ore 16.00
POSTE: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00
 
Carte di credito: tutte le principali
 
Principali festività:
1° gennaio (Capodanno);
24 febbraio (Festa dell’Indipendenza);
Venerdì Santo; Pasqua;
1° maggio (Festa dei Lavoratori);
Pentecoste;
23 giugno (Giorno della Vittoria);
24 giugno (Solstizio d’estate);
20 agosto (Ricostituzione dell’Indipendenza)
25 dicembre (Natale);
26 dicembre (S. Stefano).

Mercati a Confronto

Interscambio Italia - Estonia 2013
Gen - Dic
2012
Gen - Dic
2011
Gen - Dic
Esportazioni € 269.566.863,00 € 286.604.263,00 € 397.517.843,00
Importazioni € 37.873.065,00 € 50.305.241,00 € 178.191.472,00

Estonia - Principali indirizzi utili


 
AMBASCIATE E CONSOLATI IN ITALIA 
 
Ambasciata d'Estonia a Roma
Viale Liegi 28 int. 5 , 00198 Roma Italia
Tel. + 39 06 844 075 10 ; Fax. + 39 06 844 075 19
 
Console Onorario a Firenze (Toscana)
tel. +39 055 58 09 55 / tel. + 39 055 58 83 13; fax. + 39 055 57 59 51
 
Console Onorario a Genova (Liguria)
tel. +39 010 24 941; fax +39 010 24 94 232

Console Onorario a Milano (Lombardia)
Tel. +39 02 5832 5411; Fax +39 02 5843 5105

Console Onorario a Bari
Tel./fax: +39 080 521 6007
 
Console Onorario a Venezia (Veneto)
Tel. +39 041 509 0270; Fax: +39 041 926 865
 
Console Onorario a Trapani (Sicilia)
Tel. +39 0923 444 211; Fax +39 0923 559 027
 
AMBASCIATE E CONSOLATI IN ESTONIA 
 
Ambasciata d'Italia a Tallin:
Vene, 2 - 15075 Tallinn (Estonia)
Tel. 00372 627 61 60; Fax 00372 631 13 70
Cellulare di reperibilità in caso di emergenza (fuori dall’orario d’ufficio): 00-372-5165723
 
Ufficio consolare
Tel. 00372 6276160
Ufficio Commerciale
Tel. 00372 6276160; Fax 00372 6311370
 
ICE-Agenzia
 
Agenzia ICE Ufficio di Stoccolma (italienska statens utrikeshandelsbyrå)
Sveavägen 21, 3rd Flour; 111 34 Stockholm
Tel: 00468 248960; Fax: 00468 4114947
 
CAMERE DI COMMERCIO

Camera di Commercio estone: www.koda.ee
Banca dati esportatori : http://www.tradewithestonia.com
Associazione dei commercianti: www.esea.ee
 
MINISTERI

Ministero degli Affari Esteri: http://www.mfa.ee/et
Ministero delle Finanze: www.fin.ee
Ministero Relazioni economiche e Comunicazione: www.mkm.ee
 
ISTITUTI, ENTI, AGENZIE NAZIONALI
 
Estonian Investment Agency: http://www.investinestonia.com/en/
Statistics Estonia: http://www.stat.ee/en
Estonian Tourist Board: www.visitestonia.com
Tallinn Tourist Information Centre: www.tourism.tallinn.ee
Fondo per lo sviluppo estone: www.arengufond.ee
Statistics Bank of Estonia: http://www.eestipank.ee/en/statistics
Ente nazionale di Standardizzazione: https://www.evs.ee/
 
ORGANISMI INTERNAZIONALI
 
OECD (Cooperazione e Sviluppo Economico): http://www.oecd.org/estonia/
Delegazione Unione Europea: http://ec.europa.eu/estonia/index_et.htm
 
PRINCIPALI ISTITUTI BANCARI
 
Borsa di Tallinn: www.nasdaqomxbaltic.com
Banca d’Estonia: www.bankofestonia.info